Warning: session_start(): open(C:\PHPVersions\PHP74\sessiondata\sess_h8k2l8tpboqvk6fjqbbo6b6forcr9huv, O_RDWR) failed: Invalid argument (22) in D:\inetpub\webs\idricoit\wp-content\plugins\pe-recent-posts\pe-recent-posts.php on line 21

Warning: session_start(): Failed to read session data: files (path: C:\PHPVersions\PHP74\sessiondata) in D:\inetpub\webs\idricoit\wp-content\plugins\pe-recent-posts\pe-recent-posts.php on line 21
Tributi in genere Archivi - Pagina 2 di 12 - Entrate e Tributi Locali

Tributi in genere

ACCERTAMENTO E RISCOSSIONE – Cartella non impugnata – Eccezione di prescrizione a “valle” – TRIBUNALE LT – Sentenza 2013579382 del 25/5/2021

Sentenza 13579382s

Non vi sono, quindi, altri validi atti interruttivi della prescrizione validamente notificati nel quinquennio successivo alla notifica delle cartelle esattoriali. Essendo scaduto il termine prescrizionale quinquennale, decorrente dalla notifica delle cartelle (ultimi atti validamente notificati), deve, quindi, essere accolta l’opposizione, con annullamento dei corrispondenti ruoli di cui alle citate cartelle costituiscono un estratto.

ACCERTAMENTO E RISCOSSIONE – Insinuazione al passivo – Legittimazione del concessionario – Cassazione – Ordinanza 4272 del 18/2/2021

“…una volta che l’atto sia stato notificato al debitore, la questione della legittimazione a riscuotere il tributo postula che quell’atto sia impugnato, e che ciò sia fatto nella sede propria (quella tributaria), sempre che naturalmente il termine di impugnazione sia ancora pendente…”

ACCERTAMENTO E RISCOSSIONE- Accertamento – CAD – Applicabilità ante D.Lgs. 217/2017 – Cassazione – Sentenza 1557 del 26/1/2021

Ringrazio il Prof. Tommaso Ventre per la preziosa segnalazione

“Alla ritenuta applicabilità del CAD consegue la legittimità della notifica di una copia analogica conforme ad un documento informatico. Non sussistendo alcun indispensabile o necessario collegamento tra documento informatico e notifica a mezzo PEC, nulla impedisce che una copia analogica di un documento informatico conforme all’originale venga notificata secondo le regole ordinarie della notifica a mezzo posta. “

ONERI URBANIZZAZIONE – Consiglio di Stato – Sentenza 484 del 15/1/2021 – Sanzioni e riscossione – Giurisdizione amministrativa

Costituisce ius receptum il principio per cui la predetta giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo in materia urbanistica ed edilizia comprende anche la riscossione mediante cartella di pagamento – ovvero tramite ordinanza-ingiunzione ex art. 2 r.d. n. 639 del 1910 – degli oneri di urbanizzazione con applicazione delle relative sanzioni, restando esclusa dall’ambito di cognizione di tale giudice la sola procedura esecutiva in senso stretto, che ha inizio con il pignoramento – o, quanto ai beni mobili registrati, con l’eventuale provvedimento di fermo – che appartiene alla giurisdizione del giudice ordinario. Nel caso di specie oggetto della controversia non è la procedura esecutiva in senso stretto, la quale è posta a valle dell’azione proposta dal Comune con la richiesta di decreto ingiuntivo.

 

IMU – Crisi Liquidità – Crediti verso PA – Esimente – Prova – CTR RM – Sentenza 78 del 11/1/2021

“Proprio perché si tratta di un’esimente, è richiesto un adeguato rigore anche nella valutazione della prova fornita, il cui onere grava su chi invoca l’esimente, con la conseguenza che in mancanza, non può che concludersi negativamente per chi la invochi…”