IMU – CTP TN I° grado – Sentenza 48.01.2020 del 18/12/2020 – PERTINENZIALITA’ DI UN TERRENO EDIFICABILE

Ringrazio il Dott. Antonio Borghetti per la preziosa segnalazione.

https://www.linkedin.com/posts/activity-6749316872656691200-7yuQ/

In una recente pronuncia del 18 dicembre 2020, la Commissione Tributaria di I Grado di Trento con Sent. n. 48/2020 ha – in linea con l’ormai consolidato orientamento di legittimità – confermato che: 1) IL VALORE DELL’AREA FABBRICABILE determinato sulla base dei canoni stabiliti dalla delibera comunale ha mero valore presuntivo (orientativo, per la dottrina) e ben può il contribuente disattenderlo, adducendo valide motivazioni… https://www.linkedin.com/posts/activity-6749316872656691200-7yuQ/

TARI – CTR RM – Sentenza 4064 del 17/12/2020 – Accertamento – Risultanze google maps – Ammissibili

“la stessa può essere individuata in relazione agli elementi che al giudice sembrano più attendibili, ricorrendo in ultima analisi oltre alle risultanze catastali, ad ulteriori documenti che non possono ritenersi esclusi per principio, come i risultati dell’applicazione Google Maps, documenti come tali utilizzabili, anche secondo il prudente apprezzamento del giudice (v. anche Sez. 2 , Ordinanza, 24/04/2018 n. 10062 , Rv. 648330).”

RASSEGNA GIURISPRUDENZIALE

IMU – CTR RM – Sentenza 3937 del 9/12/2020 – Immobile occupato – Non dovuta

“debba nella fattispecie trovare applicazione il principio giurisprudenziale secondo cui in tema di conservazione del possesso o della detenzione “solo animo”, è necessario che il possessore (o il detentore) abbia la possibilità di ripristinare il contatto materiale con la cosa quando lo voglia…”

ICI – Cassazione – Ordinanza 29900 del 30/12/2020 – Accertamento sostitutivo – Adeguata motivazione – Necessita

“Per cui, a garanzia del diritto di difesa delle contribuenti, gli atti rinnovati non potevano fondarsi sulla mera rivalutazione fattuale e giuridica degli stessi elementi posti a fondamento degli atti sostituiti, ma sulla sopravvenienza di elementi in precedenza non conosciuti dall’ente accertatore, che fossero idonei a giustificare l’esercizio del potere di autotutela (in particolare, la maggiorazione della pretesa tributaria).”

ICI – Cassazione – Ordinanza 29687 del 28/12/2020 – Locazione e diritto di superficie

” Riconosciuta dall’art. 18 in esame la soggettività d’imposta del concessionario, la questione se il diritto in capo al
concessionario dipenda da concessione ad effetti reali o ad effetti obbligatori diventa irrilevante,…”

RISCOSSIONE COATTIVA – Tribunale FI – Sentenza 4/11/2020 – Codice della strada – Maggiorazione – Riscuotibile tramite ingiunzione

“Ne deriva che deve ritenersi infondata l’eccezione riproposta dall’appellato di non applicabilità della maggiorazione di cui all’art. 27 c. 6 L. n. 689 del 1981 nel caso di riscossione mediante ingiunzione di pagamento ex R.D. n. 639 del 1910.”

IMU – CTP TN – Sentenza 45 del 11/11/2020 – Leasing – Risoluzione anticipata – Spetta al proprietario

“Invero, in caso di risoluzione anticipata del contratto, soggetto passivo deve considerarsi la società di leasing e il mancato rilascio del bene (o comunque la sua mancata disponibilità da parte del concedente), non produce alcun effetto giuridico in ordine al soggetto obbligato al pagamento del tributo.”