Accertamento e Riscossione

RIFIUTI – TARSU – Contraddittorio preventivo – Obbligo – Non sussiste – Cassazione – Ordinanza 26886 del 5/10/2021

Come emerge dal dato letterale della norma ora riportata, il Comune ha la possibilità di introdurre nel  procedimento di accertamento un contraddittorio preventivo per controllare i dati già in suo  possesso, ma non ha alcun obbligo in tal senso, né tantomeno sono previste sanzioni per la relativa omissione.

GESTIONE SERVIZI RISCOSSIONE – Attività di supporto – Non configurabile la qualifica di agente contabile – Corte Conti Marche – Sentenza 245 del 12/5/2021

Tanto considerato, il Collegio ritiene che la xxxx srl non possa essere considerata un agente contabile nella vicenda per cui è
giudizio, per effetto del dirimente rilievo che la stessa non ha avuto alcun maneggio di denaro pubblico, essendo la sua attività in favoredel Comune  caratterizzata da strumentalità e supporto nell attività di accertamento e riscossione delle entrate pubblich.