ACCERTAMENTO E RISCOSSIONE – Notifica – Termini – Scissione – Effetti – CTR MOLISE – Sentenza 352 del 24/11/2020

l’ avviso di accertamento n. 2450 TARSU anno 2010 emesso in data 16/12/2015, consegnato a Poste Italiane il 18/12/2015, notificato il successivo 04/01/2016 e ritirato dal contribuente in data 05/01/2016. Orbene in merito alla notifica dell’atto di accertamento 2010 si evince che il Comune di …… l’ha consegnato all’ufficio postale in data 18/12/2015, quindi entro i termini di decadenza stabiliti dalla norma specifica. Per l’Ente locale occorre avere riguardo alla data di spedizione dell’atto e non a quella della ricezione da parte del contribuente.

1 commento su “ACCERTAMENTO E RISCOSSIONE – Notifica – Termini – Scissione – Effetti – CTR MOLISE – Sentenza 352 del 24/11/2020”

  1. Pingback: Alla notifica degli atti tributari tramite messo si applica la scissione soggettiva dei termini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.