TARSU – Variazione tardiva – Non retroattiva – CTR Sicilia – Sentenza 3005 del 8/6/2020

“…il Collegio rileva che le denunce di variazione prodotte in ritardo non possono mai avere effetto retroattivo. Infatti la riduzione della superficie dell’immobile, per pagare un importo minore a titolo di tassa sui rifiuti, deve essere dichiarata tempestivamente.”

Rispondi