TARI – Tariffe – Agriturismo – Non equiparabili ad alberghi – CTP PE – Sentenza 202 del 28/10/2020

Ringraziamo il Dott.Daniele Brancale per la preziosa segnalazione ed il gradito contributo

…Sulla base della ricostruzione normativa, quindi, appare evidente che l’equiparazione operata dal Comune, tra attività di agriturismo e attività di natura commerciale tra la quale rientrano certamente quella dei ristoranti, pub e osterie, è illegittima poiché implica una presunzione di equivalenza di condizioni soggettive, a fronte di norme che invece differenziano le due fattispecie, sia dal punto di vista dello statuto imprenditoriale che delle finalità dell’attività svolte…

Rispondi