IMPOSTA PUBBLICITA’ – Cassazione – Ordinanza 11451 del 30/4/2019 – Denuncia di variazione – Modalità applicative

“…è configurabile una nuova imposizione (limitata al solo conguaglio) solo se è modificata la superficie o il tipo di pubblicità intendendosi in quest’ultimo caso un cambiamento delle forme o degli strumenti del messaggio. Va inoltre osservato che la portata applicativa della previsione di legge su richiamata nel momento in cui stabilisce una maggiorazione dell’imposta non può che essere strettamente limitata alle sole ipotesi come ivi descritte… La variazione produce un nuovo debito di imposta solo se essa corrisponde ad un aumento della superficie o ad una modificazione del tipo di pubblicità che comporti l’applicazione di un imposizione maggiore.”