IMPOSTA PUBBLICITA’ – Cassazione – Sentenza 21724 del 11/10/2006 – Categoria speciale

Val solo aggiungere che la norma statale più volte richiamata impone solo di “suddividere le località del proprio territorio in due categorie in relazione alla loro importanza”, quindi di tener conto delle “importanza” delle stesse ma non di indicare e/o di spiegare (quindi motivare) tale “importanza” e la conseguente inclusione delle “località” nella zona tariffaria speciale.

 

CONFORMI:

La norma di cui all’articolo 4 del decreto legislativo n. 546/1992 non impone affatto la contestuale quantificazione della superficie della zona di categoria speciale e del suo rapporto proporzionale con la superficie del perimetro abitato.